Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Dalla Toscana alle Dolomiti
MessaggioInviato: mer giu 07, 2017 3:40 pm 
Non connesso
Pilota
Pilota
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 29, 2015 8:04 pm
Messaggi: 1198
Moto: Kawasaki Z 750
Provincia: -Estero-
Buongiorno a tutti!

Ho bisogno di un parere da parte di tutti voi; due miei amici GS muniti mi hanno chiesto se mi piacerebbe andare con loro 4 giorni sulle dolomiti: che domande, certo che mi piacerebbe! Qui arriva il punto... adesso monto delle M7 rr a metà vita, tenendo conto del fatto che le finirei perchè il giro sarebbe di circa 2000 km, secondo voi e fattibile sopravvivere con la mia Z750 a un viaggio del genere? Ho questa moto da poco, quindi non mi rendo conto di quanto possa essere fattibile o meno. Considerate che non ho altro che tuta intera di pelle, guanti e stivali. Non ho borse da serbatoio, non ho niente per portare roba dietro. Qualcuno ha fatto questa pazzia con la Z partendo dalla Toscana? Cosa mi servirebbe, cosa dovrebbe essere indispensabile? Si potrebbero spiattellare le attuali gomme che monto facendomi faticare magari a fare i passi delle dolomiti? Ho troppe incognite...

Lamps!

_________________
>>>> La Birilla! <<<<

Immagine

Immagine

Raduno ufficiale Z-ITALIA
:::::::: Chianti 2017 ::::::::
UN RADUNO DA LEONI


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dalla Toscana alle Dolomiti
MessaggioInviato: mer giu 07, 2017 4:44 pm 
Non connesso
Sverniciatore
Sverniciatore
Avatar utente

Iscritto il: lun lug 03, 2006 11:56 pm
Messaggi: 917
Località: Tra nord milano e la val d'intelvi
Nome: Diego
Moto: Z750 grigia
Sesso: M
Vai e divertiti e non farti troppe paranoie, se proprio arrivi alla tela delle gomme trovi un gommista e le cambi.
L'unico consiglio che posso darti è di NON metterti uno zaino sulle spalle per fare il viaggio. Se non vuoi prenderti una borsa serbatoio almeno comprati un ragno, ti prepari una borsa e la leghi al posto del passeggero.
Buon giro!! :moto: :moto: :moto: :moto:

_________________
Immagine
"Velocità Smodata!!!." "Signore, non indossa la cintura??". "Me la sbatto la cintura!! Velocità Smodata! Viaaa!!!"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dalla Toscana alle Dolomiti
MessaggioInviato: mer giu 07, 2017 5:42 pm 
Non connesso
Spriss Man
Spriss Man
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 03, 2004 3:13 pm
Messaggi: 57669
Località: Urbisaglia MC
Nome: il "non ultimo"
Moto: Teppistella 675 R
Sesso: M
Provincia: Macerata
se ci vai in autostrada arrivi e cambi gomme
per il cambio per 4 giorni da passare in albergo basta un mini zaino, calze+mutande+magliette+carica batterie+felpa per la sera+pantaloni
non partirei mai senza un antipioggia

una borsa da serbatoio non costa una follia ed è comoda, oppure visti gli amici giessisti ti fai ospitare quelle 4 cazzate nelle loro millemila valigie 8)

ps
se fai autostrada, sarà molto stancante, più dei passi con la Z mentre loro non se ne accorgeranno nemmeno
io le poche volte che ho fatto strada dritta non ho resistito più di un'oretta prima di una sosta, anche solo 10 minuti

_________________
amicoamme ANUBI!

.: Teppistella 675R :.

2006 Cortona, KawaDay Imola, Foligno - 2007 Magione - 2008 Kawa Day Misano - 2010 Saltino - 2011 Amiata, Zday Adria - 2012 Camerino, Zday Adria - 2013 Chianti, Zday Modena, 10° Z.it - 2014 Predazzo - 2015 TT Amiata - 2016 Città di Castello - 2017 Raduno dei Leoni (Pontignano)

IMPERO TRICOLORE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dalla Toscana alle Dolomiti
MessaggioInviato: mer giu 07, 2017 5:59 pm 
Non connesso
Pilota
Pilota
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 29, 2015 8:04 pm
Messaggi: 1198
Moto: Kawasaki Z 750
Provincia: -Estero-
Kawa-Nero ha scritto:
se ci vai in autostrada arrivi e cambi gomme
per il cambio per 4 giorni da passare in albergo basta un mini zaino, calze+mutande+magliette+carica batterie+felpa per la sera+pantaloni
non partirei mai senza un antipioggia

una borsa da serbatoio non costa una follia ed è comoda, oppure visti gli amici giessisti ti fai ospitare quelle 4 cazzate nelle loro millemila valigie 8)

ps
se fai autostrada, sarà molto stancante, più dei passi con la Z mentre loro non se ne accorgeranno nemmeno
io le poche volte che ho fatto strada dritta non ho resistito più di un'oretta prima di una sosta, anche solo 10 minuti


Azz, davvero secondo te appena arrivo le gomme sono da buttare? :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: Io mi preoccupo appunto più per una questione di questo tipo che di una questione stanchezza/fatica/freddo che posso trovare a 2700 m.

_________________
>>>> La Birilla! <<<<

Immagine

Immagine

Raduno ufficiale Z-ITALIA
:::::::: Chianti 2017 ::::::::
UN RADUNO DA LEONI


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dalla Toscana alle Dolomiti
MessaggioInviato: mer giu 07, 2017 6:12 pm 
Non connesso
Spriss Man
Spriss Man
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 03, 2004 3:13 pm
Messaggi: 57669
Località: Urbisaglia MC
Nome: il "non ultimo"
Moto: Teppistella 675 R
Sesso: M
Provincia: Macerata
Kawawilly ha scritto:
Kawa-Nero ha scritto:
se ci vai in autostrada arrivi e cambi gomme
per il cambio per 4 giorni da passare in albergo basta un mini zaino, calze+mutande+magliette+carica batterie+felpa per la sera+pantaloni
non partirei mai senza un antipioggia

una borsa da serbatoio non costa una follia ed è comoda, oppure visti gli amici giessisti ti fai ospitare quelle 4 cazzate nelle loro millemila valigie 8)

ps
se fai autostrada, sarà molto stancante, più dei passi con la Z mentre loro non se ne accorgeranno nemmeno
io le poche volte che ho fatto strada dritta non ho resistito più di un'oretta prima di una sosta, anche solo 10 minuti


Azz, davvero secondo te appena arrivo le gomme sono da buttare? :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: Io mi preoccupo appunto più per una questione di questo tipo che di una questione stanchezza/fatica/freddo che posso trovare a 2700 m.



pensa a quanti km saranno di autostrada (anche stando bassi 110-120), quindi sempre a moto dritta, anche se non saranno alle tele saranno talmente scalinate da farti rimpiangere un cancello :lol:
e comunque non ci torneresti mai a casa, quindi tanto meglio avere gomme fresche al momento di fare i passi dolomitici. il problema spiattellamento si riproporrebbe comunque al ritorno :roll:


per come la vedo io un bologna-trento è il minimo di autostrada se non ci vuoi mettere 2 giorni per il solo viaggio


edit:
pensavo anche peggio; bologna - trento sono circa 250km
è comunque una bella botta... non so, è un rischio, l'unica sarebbe la risposta di qualcuno che abbia fatto un tragitto simile

_________________
amicoamme ANUBI!

.: Teppistella 675R :.

2006 Cortona, KawaDay Imola, Foligno - 2007 Magione - 2008 Kawa Day Misano - 2010 Saltino - 2011 Amiata, Zday Adria - 2012 Camerino, Zday Adria - 2013 Chianti, Zday Modena, 10° Z.it - 2014 Predazzo - 2015 TT Amiata - 2016 Città di Castello - 2017 Raduno dei Leoni (Pontignano)

IMPERO TRICOLORE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dalla Toscana alle Dolomiti
MessaggioInviato: mer giu 07, 2017 6:23 pm 
Connesso
Supporter 2016
Supporter 2016
Avatar utente

Iscritto il: lun giu 18, 2012 11:43 pm
Messaggi: 4914
Nome: Darietto
Moto: Lady Ice / Giallina
Sesso: M
Provincia: Varese
io con la zeta viaggiavo con una borsa da 40litri waterproof agganciata dietro :wink: :ok: bastava solo la ragno e stava bella fissa.

per quanto riguarda le gomme, cambiale cosí hai meno problemi per la testa. io non farei mai un giro nel quale nel paese in cui sono, devo cercare un gommista per cambiare le gomme perché le ho finite.

_________________
:moto: :moto: :moto: :brindiamo: :maria: :ubriachi: :zit: :fico:

2013 Chianti - Z.Day - Z.Compleanno 2014 DoloMITICO - Z.Day 2016 Cinghiali


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dalla Toscana alle Dolomiti
MessaggioInviato: mer giu 07, 2017 6:33 pm 
Non connesso
Spriss Man
Spriss Man
Avatar utente

Iscritto il: ven dic 03, 2004 3:13 pm
Messaggi: 57669
Località: Urbisaglia MC
Nome: il "non ultimo"
Moto: Teppistella 675 R
Sesso: M
Provincia: Macerata
greatdario ha scritto:
io con la zeta viaggiavo con una borsa da 40litri waterproof agganciata dietro :wink: :ok: bastava solo la ragno e stava bella fissa.

per quanto riguarda le gomme, cambiale cosí hai meno problemi per la testa. io non farei mai un giro nel quale nel paese in cui sono, devo cercare un gommista per cambiare le gomme perché le ho finite.



oppure si organizza da prima con un gommista della zona, per me l'improvvisazione si usa quando il resto va male
non è mai l'idea di base

_________________
amicoamme ANUBI!

.: Teppistella 675R :.

2006 Cortona, KawaDay Imola, Foligno - 2007 Magione - 2008 Kawa Day Misano - 2010 Saltino - 2011 Amiata, Zday Adria - 2012 Camerino, Zday Adria - 2013 Chianti, Zday Modena, 10° Z.it - 2014 Predazzo - 2015 TT Amiata - 2016 Città di Castello - 2017 Raduno dei Leoni (Pontignano)

IMPERO TRICOLORE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dalla Toscana alle Dolomiti
MessaggioInviato: mer giu 07, 2017 7:47 pm 
Non connesso
Neofita
Neofita
Avatar utente

Iscritto il: gio mar 24, 2011 10:56 am
Messaggi: 443
Località: Corsico
Nome: Daniele
Moto: Ducati SuperSport S
Sesso: M
Provincia: Milano
Di strada con la Z ne ho fatta un po'... diciamo che nelle ultime due estati ho girato un po' tutto il nord Italia con mia moglie. Viaggi da 3-4 giorni con solo due zainetti sulle spalle... ovviamente portando solo il minimo indispensabile.
Personalmente io cambierei le gomme prima della partenza... ma usavo gomme meno "sportive", quindi meno soggette a spiattellamenti vari... tutto dipende anche da quanta autostrada farai.
Effettivamente si sentono meno 400-500 chilometri fatti fra statali e curve che 300 in autostrada. Ho provato a fare Bolzano-Milano ma dopo 45 minuti/1 ora bisogna fermarsi almeno un 10 minuti per sgranchirsi le gambe e per riattivare la sensibilità al fondoschiena :P


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

_________________
Immagine
---- www.team-maury51.com - rspbyscarliga.wordpress.com ----
+ CELESTE - Kawasaki Z750 +++ GIORGIA - Ducati SuperSport S +


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dalla Toscana alle Dolomiti
MessaggioInviato: gio giu 08, 2017 3:09 pm 
Non connesso
Pilota
Pilota
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 29, 2015 8:04 pm
Messaggi: 1198
Moto: Kawasaki Z 750
Provincia: -Estero-
Grazie a tutti delle risposte. Credo che non andrò per tanti fattori:

1. Non ho soldi per cambiare le gomme :lol:
2. Non ho il necessario per fare un viaggio così (per esempio una tuta in cordura che è più comoda di quella in pelle che ho adesso)
3. Vi sembrerà strano, ma facendo la Firenze - Siena per venire al Raduno (un oretta in totale) già mi stavo sfrantumando i maroni, per via della strada diritta (noiosa) e per via delle zone dolenti una volta arrivato (sedere, polso, collo). Mi immagino 4, 4 ore e mezzo di autostrada.
4. Questi due miei amici Giessisti mi hanno detto che potrebbero esserci percorsi sterrati.
5. Non voglio essere un peso per loro in generale per soste più frequenti sia in autostrada sia a giro sui monti.
6. Dovrei stare dietro a loro mantenendo un andatura forse troppo turistica, cosa che forse mi annoierebbe un po'.

_________________
>>>> La Birilla! <<<<

Immagine

Immagine

Raduno ufficiale Z-ITALIA
:::::::: Chianti 2017 ::::::::
UN RADUNO DA LEONI


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dalla Toscana alle Dolomiti
MessaggioInviato: gio giu 08, 2017 5:33 pm 
Non connesso
Motocinghiale
Motocinghiale
Avatar utente

Iscritto il: mer gen 18, 2006 10:06 am
Messaggi: 28396
Località: Rapallo/Meda
Nome: Marco
Moto: DUCATI MTS 1200S
Sesso: M
Provincia: Genova
Kawawilly ha scritto:
Grazie a tutti delle risposte. Credo che non andrò per tanti fattori:

1. Non ho soldi per cambiare le gomme :lol:
2. Non ho il necessario per fare un viaggio così (per esempio una tuta in cordura che è più comoda di quella in pelle che ho adesso)
3. Vi sembrerà strano, ma facendo la Firenze - Siena per venire al Raduno (un oretta in totale) già mi stavo sfrantumando i maroni, per via della strada diritta (noiosa) e per via delle zone dolenti una volta arrivato (sedere, polso, collo). Mi immagino 4, 4 ore e mezzo di autostrada.
4. Questi due miei amici Giessisti mi hanno detto che potrebbero esserci percorsi sterrati.
5. Non voglio essere un peso per loro in generale per soste più frequenti sia in autostrada sia a giro sui monti.
6. Dovrei stare dietro a loro mantenendo un andatura forse troppo turistica, cosa che forse mi annoierebbe un po'.


se non te la senti, fai bene a rinunciare, piuttosto che andare controvoglia o senza gomme per più di metà vacanza :wink:

riguardo a quanto ti è stato detto sopra, e che potrai sfruttare in futuro, mi sento di dirti che:
delorean ha scritto:
L'unico consiglio che posso darti è di NON metterti uno zaino sulle spalle per fare il viaggio. Se non vuoi prenderti una borsa serbatoio almeno comprati un ragno, ti prepari una borsa e la leghi al posto del passeggero

questo consiglio prendilo come fosse il Vangelo, la borsa legata sul codone non la senti per nulla, mentre uno zaino sulle spalle ti distrugge la schiena, dopo qualche ora

PS sul punto numero 6: se i giessisti sanno il fatto loro, a starci dietro sui per i passi dolomitici il rischio non è la noia, ma una gran fatica :schiaffo:

_________________
l'acqua spaventa gli zetisti, ma solo nei bicchieri :beer:
Alverman: "la scimmia é l'asse fratello, ricorda, la scimmia é l'asse" :gianni:
:cuore: La mia zetona.. (clicca QUI) :cuore:
L'arrogante Multi 1200S (clicca QUI) :cavallino:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dalla Toscana alle Dolomiti
MessaggioInviato: ven giu 09, 2017 10:06 am 
Non connesso
Pilota
Pilota
Avatar utente

Iscritto il: dom mar 29, 2015 8:04 pm
Messaggi: 1198
Moto: Kawasaki Z 750
Provincia: -Estero-
kiaikido ha scritto:
Kawawilly ha scritto:
Grazie a tutti delle risposte. Credo che non andrò per tanti fattori:

1. Non ho soldi per cambiare le gomme :lol:
2. Non ho il necessario per fare un viaggio così (per esempio una tuta in cordura che è più comoda di quella in pelle che ho adesso)
3. Vi sembrerà strano, ma facendo la Firenze - Siena per venire al Raduno (un oretta in totale) già mi stavo sfrantumando i maroni, per via della strada diritta (noiosa) e per via delle zone dolenti una volta arrivato (sedere, polso, collo). Mi immagino 4, 4 ore e mezzo di autostrada.
4. Questi due miei amici Giessisti mi hanno detto che potrebbero esserci percorsi sterrati.
5. Non voglio essere un peso per loro in generale per soste più frequenti sia in autostrada sia a giro sui monti.
6. Dovrei stare dietro a loro mantenendo un andatura forse troppo turistica, cosa che forse mi annoierebbe un po'.


se non te la senti, fai bene a rinunciare, piuttosto che andare controvoglia o senza gomme per più di metà vacanza :wink:

riguardo a quanto ti è stato detto sopra, e che potrai sfruttare in futuro, mi sento di dirti che:
delorean ha scritto:
L'unico consiglio che posso darti è di NON metterti uno zaino sulle spalle per fare il viaggio. Se non vuoi prenderti una borsa serbatoio almeno comprati un ragno, ti prepari una borsa e la leghi al posto del passeggero

questo consiglio prendilo come fosse il Vangelo, la borsa legata sul codone non la senti per nulla, mentre uno zaino sulle spalle ti distrugge la schiena, dopo qualche ora

PS sul punto numero 6: se i giessisti sanno il fatto loro, a starci dietro sui per i passi dolomitici il rischio non è la noia, ma una gran fatica :schiaffo:


Esatto. Diciamo che non me la sento al 100%. Per il discorso dello zaino, vi ringrazio del consiglio. Comunque riguardo al punto 6, io mi baso sulle uscite che abbiamo fatto qualche volta insieme nei passi tra Emilia Romagna e Toscana e loro non stavano dietro a me, dicendomi che comunque la moto era limitata per certe cose. Forse sui passi dolomitici è diversa la cosa, non so, ho fatto solo una supposizione ma non ci sono mai stato in moto :roll:

_________________
>>>> La Birilla! <<<<

Immagine

Immagine

Raduno ufficiale Z-ITALIA
:::::::: Chianti 2017 ::::::::
UN RADUNO DA LEONI


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dalla Toscana alle Dolomiti
MessaggioInviato: ven giu 09, 2017 12:00 pm 
Non connesso
Sverniciatore
Sverniciatore
Avatar utente

Iscritto il: lun lug 03, 2006 11:56 pm
Messaggi: 917
Località: Tra nord milano e la val d'intelvi
Nome: Diego
Moto: Z750 grigia
Sesso: M
Kawawilly ha scritto:
Esatto. Diciamo che non me la sento al 100%. Per il discorso dello zaino, vi ringrazio del consiglio. Comunque riguardo al punto 6, io mi baso sulle uscite che abbiamo fatto qualche volta insieme nei passi tra Emilia Romagna e Toscana e loro non stavano dietro a me, dicendomi che comunque la moto era limitata per certe cose. Forse sui passi dolomitici è diversa la cosa, non so, ho fatto solo una supposizione ma non ci sono mai stato in moto :roll:


Guarda se non sei mai stato in Trentino in moto io ti consiglierei di fare di tutto per andarci.
Come panorama non ha uguali e come strade per girare in moto, nella mia personale classifica, sta dietro solo alla Sardegna.

Se la compagnia è buona sarà una bellissima vacanza, indipendentemente che vadano più piano o più forte di te (e la moto non c'entra nulla... è solo questione di manico), indipendentemente dalla pallostrada, dall'abbigliamento etc. etc. (ovviamente un antipioggia però portalo).
Non capisco la cosa degli sterrati ma ripeto, se la compagnia è buona credo che possiate trovare strade bellissime senza sterrati e vi divertirete ugualmente.
Poi ovvio se il problema sono i soldi è un altro paio di maniche...

Hai messo troppi punti perché ti abbia convinto :lol: ... ma se mai in futuro girerai un po' l'alto adige, capirai perché stia insistendo!

_________________
Immagine
"Velocità Smodata!!!." "Signore, non indossa la cintura??". "Me la sbatto la cintura!! Velocità Smodata! Viaaa!!!"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dalla Toscana alle Dolomiti
MessaggioInviato: ven giu 09, 2017 12:19 pm 
Non connesso
Fuoriclasse
Fuoriclasse
Avatar utente

Iscritto il: mer dic 26, 2012 10:59 pm
Messaggi: 10745
Località: Bisiacaria
Nome: Christian
Moto: GSX S-1000
Sesso: M
Provincia: Gorizia
Guarda io di giri con la z ne ho fatti..... Non farti troppe seghe mentali e divertiti :wink:
Per portare la roba io ti consiglio una borsa da sella come quella della givi che ho appena preso....

Immagine

Immagine

È molto comoda, ha 35 litri, ci metti anche l'antipioggia e hai delle tasche laterali x mettere qualche attrezzo o qualche straccio o in kit di riparazione x le gomme. :wink: :ok:

_________________
Immagine

LA Z DEL CHRIS!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a: